martedì 14 ottobre 2014

MONFERRINA - ALBESE 4-11 : ALBESE IN FINALE

L'ALBESE DI MASSIMO VACCHETTO VINCE PER 11-4 ANCHE LA SFIDA DI RITORNO CONTRO LA NOSTRA PALLONISTICA MONFERRINA E VOLA ALLA FINALE SCUDETTO DEL CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A DI PALLAPUGNO.

UNA SFIDA, QUELLA DISPUTATA SABATO POMERIGGIO NELLO SFERISTERIO DI VIGNALE MONFERRATO,COMPLETAMENTE DIVERSA DA QUELLA DELL'ANDATA, CON LA NOSTRA FORMAZIONE CHE HA CERCATO DI METTERE IN DIFFICOLTA' IL CAPITANO E LA SQUADRA ALBESE, DISPUTANDO UNA BUONISSIMA PARTITA, SOPRATTUTTO NELLA PRIMA FRAZIONE.

DAVANTI AD UN BUON PUBBLICO L'ALBESE PARTE FORTISSIMO, VINCENDO I PRIMI QUATTRO GAME (2 SUL 40 PARI) PRIMA DEL TIME OUT DEL NOSTRO DT DIEGO FAZZONE, CHE CERCA DI FARCI RIORDINARE LE IDEE.

ALLA RIPRESA,CONQUISTIAMO IL NOSTRO PRIMO GIOCO, MA L'ALBESE DI MASSIMO VACCHETTO RISPONDE SUBITO,PRIMA PORTANDOSI SUL 5-1 E POI SUL 6-2, MA NON MOLLIAMO E,PRIMA VINCIAMO IL 9° GAME SUL 40 PARI,POI ANCHE IL GIOCO SUCCESSIVO, CHIUDENDO IL PRIMO TEMPO IN SVANTAGGIO PER 4 GIOCHI A 6.



IL SECONDO TEMPO INIZIA CON MASSIMO VACCHETTO E COMPAGNI CHE RIPARTONO IN QUARTA, CONQUISTANDO 3 GIOCHI DI FILA E PORTANDOSI SUL 9-4, VINCENDO ANCORA 2 GAME SUL 40-40 CONSTINGENDO NUOVAMENTE IL NOSTRO DT FAZZONE A CORRERE AI RIPARI CHIEDENDO TIME-OUT.

MA LA GARA NON CAMBIA PIU'.

GLI ALBESI NON SI FERMANO, CONQUISTANO I 2 GAME SUCCESSIVI E VINCONO LA PARTITA PER 11-4, GUADAGNANDOSI L'ACCESSO ALLA FINALE SCUDETTO 2014 DOVE INCONTRERANNO LA CANALESE DI BRUNO CAMPAGNO, VITTORIOSA SULL'AUGUSTO MANZO DI ROBERTO CORINO.



UNA STAGIONE, LA NOSTRA, VERAMENTE DA INCORNICIARE, VISSUTA TRA ALTI E BASSI, MA CON UN FINALE DA SOGNO.

UN GIRONE D'ANDATA CHIUSO A RIDOSSO DELLE PRIME, UN GIRONE DI RITORNO UN PO' SOTTOTONO, CHE , COMPLICE QUALCHE SCONFITTA NON PREVENTIVATA, CI HA VISTO FALLIRE DI UN SOFFIO LA QUALIFICAZIONE AL TABELLONE DEI PLAY-OFF.

I PLAY-OUT INIZIATI A CORRENTE ALTERNATA, CON ALCUNE BUONE PARTITE ED ALTRE DECISAMENTE MENO BUONE ED IL NOSTRO CAMMINO CHE SEMBRA FINIRE.

POI LA FORTUNA CHE GIRA,NOI CHE INIZIAMO AD INGRANARE RIUSCIENDO A RAGGIUNGERE IL PRIMO POSTO DEI PLAY-OUT ALL'ULTIMA GIORNATA.



E POI ANCORA,LA SERIE INFINITA DI SPAREGGI, CONTRO SUBALCUNEO, PRO SPIGNO  E MONTICELLESE CHE CI HA VISTO TRIONFARE IN TUTTI I MATCH, DIMOSTRANDO A TUTTI DI ESSERE "SQUADRA", RIUSCIENDO A REGALARE ALLA NOSTRA SOCIETA', AI NOSTRI TIFOSI ED ANCHE A NOI STESSI UN TRAGUARDO INSPERATO OTTENUTO CON LA VOGLIA E LA RABBIA DI UN GRUPPO CHE HA LOTTATO FINO ALLA FINE, SENZA PAURA SU OGNI PALLONE.



UN GRAZIE A TUTTI I MIEI COMPAGNI DI QUESTA FAVOLOSA ANNATA, A LUCA GALLIANO, DAVIDE AMORETTI, MICHELE VINCENTI E DIEGO FAZZONE, CHE MI HANNO SUPPORTATO E SOPPORTATO IN QUESTA MIA PRIMA STAGIONE NELLA MASSIMA SERIE.

UN GRAZIE ALLA SOCIETA' CHE ANCHE NEI MOMENTI MENO FELICI CI HA FATTO LAVORARE IN SERENITA' SENZA METTERCI PRESSIONE.

UN GRAZIE A TUTTI I NOSTRI FANTASTICI TIFOSI E SIMPATIZZANTI, CHE, COME NOI, HANNO MERITATO DAVVERO UN FINALE DI STAGIONE COME QUELLO CHE ABBIAMO APPENA VISSUTO.

UN GRAZIE A CHI MI E' STATO VICINO, SOPRATTUTTO NEI MOMENTI DI TRISTEZZA E DIFFICOLTA'.

E, NON PER ULTIMO, UN GRAZIE A CHI MI HA AIUTATO DALL'ALTO, PERCHE', SO PER CERTO, SENZA IL SUO APPORTO NON SAREI RIUSCITO A FARE CIO' CHE HO FATTO.

GRAZIE A TUTTI DI CUORE!








Posta un commento